Vietati sputi e spazzatura per le strade di Mumbai

Vietato a Mumbai urinare o sputare per strada. Vedendo quanti indiani lo fanno di continuo, può semprare una barzelletta, uno di quei proclami che di tanto in tanto si sentono da parte delle amministrazioni pubbliche. Ed invece pare che sia tutto vero.

E’ stato un poliziotto il primo ad essere multato dai nuovi sceriffi-spazzini di Mumbai, l’ex Bombay. Il governo cittadino ha infatti deciso di dispiegare da giovedì 25 guardie private per ogni circoscrizione della capitale economica indiana, incaricate di bloccare e multare coloro che sporcano le strade della città con carte, rifiuti e sputi.

Il poliziotto, primo multato che dovrà pagare un’ammenda di 200 rupie, circa 4 euro, è stato sorpreso a sputare per strada. Bloccato dagli sceriffi, ha dapprima negato, poi dinanzi all’indicazione dello sputo incriminato ha accettato la multa.

Per il momento ogni sceriffo avrà la responsabilità di controllare un’area tra 10 e i 45 chilometri quadrati, vigilando sulle abitudini di oltre 20000 cittadini. Dalla Municipalità di Mumbai fanno sapere che questo è un progetto a lungo termine nel quale si intende investire un bel po’ di soldi e che a regime dovrebbe portare ad avere uno sceriffo anti spazzatura ogni 500 abitanti.

Le multe vanno dai 2 ai 10 euro: si paga di più se il proprio veicolo parcheggiato per strada non permette la pulizia delle vie della città, mentre si paga di meno se si sputa o si urina per strada.

La decisione del governo mucipale di Mumbai è arrivata per tentare di porre un freno all’inquinamento e alla sporcizia che stanno raggiungendo livelli altissimi nella capitale economica dell’India. In ogni angolo di strada, anche nelle zone più ricche e residenziali o lungo il lungomare dove si trovano gli alberghi più cari di Mumbai, migliaia di persone gettano spazzatura di tutti i tipi per strada, urinano all’aperto o sputano. Non è raro sulla spiaggia trovare carcasse di auto o di elettrodomestici vecchi.

Non è dato di sapere se però le mucche, i cani randagi, le scimmie e gli altri animali che girano liberi per la città saranno multati se sopresi a lasciare i loro bisogni per strada.

1 Commento

Archiviato in Notizie curiose, Vita indiana

Una risposta a “Vietati sputi e spazzatura per le strade di Mumbai

  1. mimmo

    a proposito di sputi, penso che ricorderai le placchette metalliche afffisse fino agli anni settanta nei pulman che recitavano “vietato sputare per terra”. Nelle vecchie salumerie e macellerie oltre a placchette che recitavano “carne suina”, “olio di semi” c’era sempre la quella rossa con la scritta “vietato sputare”. La cosa divertente è che queste erano obbligatorie e se non ricordo male dovevano essere comprate presso la camera di commercio o gli uffici del dazio. La legge impositiva penso si acora in vigore…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...