Musharraf: giusta decisione di cacciare il giudice della corte suprema

Il presidente pachistano Pervez Musharraf ha detto che è stata una scelta giusta rimuovere il capo della corte suprema Iftikhar Muhamma Chaudhry. La dichiarazione è stata fatta in una intervista che il presidente ex capo dell’esercito, ha concesso ad una televisione straniera, riportata dal canale Geo Tv. Secondo Musharraf, Chaudhry stava tentando di rimuoverlo illegalmente e il paese avrebbe avuto problemi se lo stesso Musharraf avesse permesso al giudice di rimuoverlo. Musharraf ha anche parlato di elezioni, dichiarandosi disponibile a lavorare con qualsiasi partito che dovesse arrivare al potere dopo le elezioni. “Sarò disposto a collaborare – ha detto Musharraf – con chiunque vincerà le elezioni. Interagirò anche con il popolo, non sono uno che crea problemi”. Il presidente pachistano ha inoltre giustificato la sua decisione di inviare l’esercito nella regione nord orientale dello Swat, dove fondamentalisti islamici, legati ad Al-Qaida e ai taleban, combattono per instaurare la legge islamica. “La decisione di inviare le truppe – ha detto Musharraf – fu presa di concerto con i partiti politici ed è stata una decisione cruciale, altrimenti le aree settentrionali del paese sarebbero state tagliate fuori dal resto del Pakistan. Non voglio assolutamente nessun elemento di Al-Qaida sul suolo pachistano”.

1 Commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Una risposta a “Musharraf: giusta decisione di cacciare il giudice della corte suprema

  1. Pingback: Reintegrato il giudice Chaudhry. Mo so c…i per Zardari « Indonapoletano’s Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...