Dalai Lama: si a fiaccola ma non zittiteci

Il Dalai Lama e’ favorevole allo svolgimento dei giochi olimpici a Pechino e assicura di non avere alcuno spirito anticinese, ma i tibetani hanno diritto a protestare pacificamente. Durante la breve sosta a Tokyo sulla via degli Stati Uniti il leader dei tibetani in esilio ribadisce di aver supportato l’ipotesi di assegnare i giochi olimpici alla Cina ”fin dal primo istante”, al punto da dirsi pronto a partecipare alla cerimonia inaugurale di Pechino 2008. ”Certo – ha aggiunto rispondendo con un sorriso alla domanda di un giornalista – mi sembra un po’ difficile che mi invitino, ma ci andrei molto volentieri. Sono a favore del fatto che la Cina ospiti i piu’ famosi giochi al mondo, ma i tibetani hanno diritto a una protesta non violenta”. In un’attesa conferenza stampa tenuta in un hotel vicino all’ aeroporto internazionale di Narita, a poche decine di chilometri da Tokyo, il leader buddhista afferma di essere rattristato dalla ”demonizzazione del governo cinese nei miei confronti. Sono un essere umano, non un demone”. Inoltre ci tiene a ribadire che l’autonomia in Tibet ”e’ rimasta solo sulla carta e non e’ stata realmente favorita”. Proteste si sono tenute nelle citta’ di tutto il mondo in una dimostrazione di crescente simpatia verso il Tibet dove lo scorso mese, sulla scia di moti antigovernativi,sono scoppiati violenti disordini. ”L’espressione dei loro sentimenti e’ loro e nessuno ha il diritto di zittirli. Uno dei problemi in Tibet e’ che non vi e’ liberta’ di espressione”. Il Dalai Lama mette in guardia dai rischi delle manifestazioni contro il passaggio della fiaccola olimpica. ”Ho mandato messaggi a Londra, Parigi e San Francisco perche’ non ci fossero disordini”, rileva ancora ribadendo che la ”visita negli Usa non ha alcun valore politico”. E sullo stesso argomento interviene anche il governo tibetano in esilio da Dharamsala, in India affermando che il Dalai Lama, cosi’ come molta gente in Tibet, non vuole che si fermi la fiaccola olimpica.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Free Tibet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...