Ancora manifestazioni pro Tibet in Nepal

Oltre cento manifestanti pro Tibet sono stati arrestati dalla polizia nepalese a Kathmandu. I manifestanti protestavano dinanzi agli uffici delle Nazioni Unite dinanzi nella capitale nepalese, gridando slogan anti cinesi e chiedendo una inchiesta internazionale sui fatti di Lhasa del mese scorso. La polizia e’ intervenuta con i bastoni e ha arrestato circa 120 manifestanti, tra monaci e laici. Kathmandu era stata uno delle citta’ calde delle proteste tibetane anti cinesi delle scorse settimane, ma le manifestazioni si erano fermate durante il periodo elettorale terminato giovedi’. I manifestanti hanno promesso di riscendere in piazza fino a quando la Cina non mettera’ fine alla sua occupazione in Tibet. Anche in Nepal, come in India, vive una nutrita comunita’ tibetana della diaspora, con oltre 20.000 tibetani.

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente, Free Tibet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...