Miliardario indiano costruisce la casa piu’ ricca del mondo, la sua

Sarà di un indiano la casa più costosa al mondo. Mukesh Ambani, presidente della Reliance, una società attiva in molti campi, principalmente in quello petrolifero, costruirà, per 2 miliardi di dollari un palazzo di 27 piani solo come sua residenza nel centro del distretto finanziario di Mumbai. Il palazzo, di oltre 37000 metri quadrati di superficie interna, con i suoi 152 metri di altezza sarà il più alto in India. Ambani, che nella classifica di Forbes è il quinto uomo più ricco al mondo, il primo se si unisce al suo il patrimonio del fratello Anil dal quale si è separato due anni fa, è l’indiano residente più ricco. Prima di lui c’é solo il magnate dell’acciaio Lakshmi Mittal, che però risiede in Inghilterra. A disegnare gli interni ci hanno pensato Perkins + Will e la Hirsch Bedner Associates, studi americani che hanno disegnato il Mandarin Oriental di Dallas e quello di Los Angeles. Ambani attualmente vive con moglie e tre figli in un palazzo di 22 piani a Mumbai. La nuova casa, la cui costruzione e design interno terrà conto dei dettami del Vaastu, l’architettura secondo la religione tradizionale indiana, ci saranno sei piani solo di parcheggio, un eliporto, nove ascensori. Completano una grande sala per cerimonie e un cinema-teatro.

1 Commento

Archiviato in Vita indiana

Una risposta a “Miliardario indiano costruisce la casa piu’ ricca del mondo, la sua

  1. FIRI

    Alla faccia della povertà delle centinaia di milioni di suoi connazionali!Potrà ammirare meglio, dal 22-esimo piano del suo palazzo, le baraccopoli di Bombay…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...