Musharraf si è dimesso

Il presidente del Pakistan, Pervez Musharraf, si e’ dimesso al termine di settimane di accuse e speculazioni sul suo futuro politico. In un discorso alla nazione il presidente ex generale ha detto che presenta le sue dimissioni ”nell’interesse della nazione”. Il presidente, al quale si prospetta secondo fonti di stampa pachistane un futuro da ospite d’onore a Jedda in Arabia Saudita, ha rigettato tutte le accuse rivoltegli dal governo e che sarebbero sfociate in questa settimana in un copioso dossier che sarebbe servito da base per la procedura di impeachment. ”Dopo aver soppesato la situazione e ascoltato i pareri di diversi consiglieri di diritto e alleati politici, ho deciso di dimettermi”, ha detto Pervez Musharraf nel discorso alla nazione. Il presidente alla fine si e’ commosso. Musharraf ha chiesto ai suoi elettori di sostenere la sua decisione e ha detto che sara’ la storia a giudicarlo, spiegando che aveva gia’ lasciato da generale per far evolvere la democrazia nel paese. Musharraf, che non sara’ sottoposto a nessun processo, ha anche detto che ”il Pakistan perdera’ se l’impeachment sara’ portato avanti”, spiegando che il suo paese ”sta soffrendo a causa di vendette politiche”. L’ex presidente, che ha annunciato che presentera’ la lettera ufficiale stesso oggi al presidente dell’assemblea nazionale, ha ribadito di avere avuto come ”solo interesse quello di restaurare e de evolvere la democrazia, rafforzando il processo democratico nel paese”. Il presidente ha anche giustificato la decisione della legge marziale, affermando che ”ha aiutato la crescita del Pakistan”. Per Musharraf, inoltre, ”il Pakistan era percepito nel mondo intero come uno stato terrorista ed io ho aiutato a cambiare la percezione del Pakistan nel mondo, favorendo due elezioni, raggiungendo importanti obiettivi, migliorando l’economia. Ho preso in mano il paese mentre stava cadendo nelle mani dei terroristi”. Musharraf ha chiuso accusando i ”traditori che stanno rovinando il paese colpendo me”.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Una risposta a “Musharraf si è dimesso

  1. Pingback: Musharraf si è dimesso (Indonapoletano’s Weblog)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...