Non Praevalebunt!

Faccio una piccola digressione. Qualcuno sa che io sono nato a Napoli e ho vissuto gran parte della mia vita a Torre del Greco, ridente cittadina alle pendici del Vesuvio o, meglio, come scriverebbero i puristi, adagiata tra il mare del golfo di Napoli e il Vesuvio. Torre è una bella città, anche molto ricca: possiede una delle banche più importanti d’Italia fra le popolari, diverse compagnie armatoriali, è la capitale mondiale dei coralli e dei cammei, ha un’ottima attività florovivaistica.

Purtroppo però ci sono molti imbecilli, data anche la intensa attività sessuale dei torresi. Ieri hanno preso a calci l’auto nella quale si trovava il sindaco Ciro Borriello perché, da buono sceriffo, era presenta al momento nel quale la polizia municipale fermava i ragazzi senza casco sui motorini.

Questa cosa, soprattutto il fatto che il gesto non abbia fermato l’azione dei vigili, mi fa ben sperare. Il motto della città, da sempre legata al Vesuvio, è Post Fata Resurgo. E il risorgimento è in pieno vigore. Gli imbecilli, non praevalebunt!

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Cazzeggi in giro per il mondo, Diario indonapoletano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...