Ha paura dell’esperimento del Big Bang e si suicida

Una ragazzina di 16 anni si e’ suicidata temendo che stesse arrivando la fine del mondo scaturita dall’esperimento sul Big Bang che si sta eseguendo a Ginevra. Chhaya, che abitava nella citta’ di Sarangpur nei pressi di Indore, nel distretto di Rajgarh dello stato centrale indiano del Madya Pradesh, da diuversi giorni si era appassionata alle notizie dell’esperimento in corso al CERN, al quale assistono anche scienziati indiani. L’esperimento intende ricreare il Big Bang, l’esplosione primordiale che ha dato origine all’universo. Secondo quanto i genitori della ragazza hanno raccontato alla polizia, Chhaya stava seguendo da un paio di giorni la notizia alla televisione e si era lasciata impressionare dal fatto che molti parlavano di fine del mondo, tanto da perdere il sonno ed essere molto nervosa. Ieri sera tardi la decisione di uccidersi, ingerendo tavolette di insetticida. La ragazza e’ stata portata immediatamente all’ospedale di Indore, dove e’ morta stamattina.

23 commenti

Archiviato in Vita indiana

23 risposte a “Ha paura dell’esperimento del Big Bang e si suicida

  1. “Big Ben”? L’orologio di Londra?
    ūüėČ

  2. Nello

    Sti cazzi di correttori ortografici!
    Grazie per la segnalazione, prontamente accolta.

  3. Pingback: LHC video in diretta dell'esperimento - Pagina 4 - Il Forum del Body Building & Fitness

  4. Questo perch√® pur di fare pubblicit√† si sparano tante di quelle cazzate in tv, nei giornali…..che poi certa gente arriva a fare gesti del genere! assurdo!

  5. Dicono che il mondo √® bello perch√® √® vario … ma ora mi sembra davvero esagerato. Se proprio voleva morire poteva aspettare la fine del mondo e non togliersi la vita di sua iniziativa -.-

  6. gattamagika

    sinceramente penso che non stesse aspettando altro che farla finita, magari l’avevano obbligata ad un fidanzamento…e ha colto l’occasione… certi suicidi sono inevitabili, dipendono da problemi psichici che vanno oltre… non colpevolizzerei l’esperimento e, una volta tanto, neppure i giornalisti che cercano di far notizia spargendo il terrore.

  7. Nello

    Quello che dici √® corretto, potrebbe essere giusto. Ma sappi che qui c’√® una certa paura avventista, della fine che deve arrivare. Molti dettami della religione/filosofia induista si stanno scontrando con la realt√† quotidiana che comincia ad essere molto diversa da quello che era. Da giornalista mi sono limitato a riportare un fatto, senza interpretarlo o colpevolizzare nessuno. Ma √® una cosa che lascia riflettere sull’uso che si pu√≤ fare dell’informazione.
    grazie a tutti per i vostri commenti e continuate a seguirmi.

  8. E’ stato semplicemente un ritorno alle origini..anche per lei pyurtroppo!

  9. Mi dispiace per questo terribile episodio. Questo succede quando l’informazione √® poca e fatta male.
    L’esperimento in questione vuole determinare cosa accade alle particelle nel momento esatto dopo il Big Bang e cio√® ricreare quell’istante. Mai sarebbe possibile ricreare il Big Bang stesso.

  10. Bene, un imbecille di meno al mondo.

  11. scusate la sgradevolezza

  12. IMHO

    quoto ankou6, mi hai tolto le parole di bocca…anzi di tastiera…

  13. ilpandadevemorire

    Non ci credo.
    Nel film “The Day After”, poco prima che partisse la macchina della merda, Jason Robards dice:”Gli uomini sono pazzi, ma non fino a quel punto”.
    Si sbagliava.
    Ma io insisto: è una bufala da internet; la gente è pazza, ma non così.
    Poi, se l’ha fatto, e se l’ha fatto davvero per quel motivo, √® un peccato che sia gi√† morta: l’avrei finita volentieri a calci…
    Dottordivago

  14. ilpandadevemorire

    Ah, dimenticavo: sull’LHC ho scritto due pirlate:
    http://ilpandadevemorire.wordpress.com/2008/09/10/oh-teoria-per-teoria/
    Dottordivago

  15. Nello

    Caro dottordivago, la notizia non √® affatto una bufala. Basta che ti fai un giro non sui siti, ma sui giornali indiani (principalmente Times of India e Hindustan Times) e poi leggi le notizie dell’agenzia di stampa indiana PTI. Io non sarei cos√¨ drastico: certo ha fatto una cazzata e l’ha pagata, ma prova a guardare il mondo dall’altra parte. Tu hai internet, i blog, la televisione, la radio, i giornali. Lei nel suo villaggio aveva solo la televisione e ti posso assicurare che la qualit√† della tv indiana √® inferiore a quella italiana. E ho detto tutto. Sar√† rimasta suggestionata da qualche parola di troppo dei giornalisti, qualcosa non capita, e si sar√† fatta prendere dal panico. Dove poteva approfondire le notizie? Non voglio fare battaglie terzomondiste, ma non mi sento neanche di giudicare e, in particolare, criticare il gesto.
    Ciao e grazie.

  16. Domanda acuta: perch√® suicidarsi se tanto un ipotetica fine del mondo ti ammazza comunque? Questione di “tempismo”? Mi dispiace di leggere una notizia cos√¨.

  17. Nello

    Caro Neclord, sai come si dice a Napoli e in India? ‘A cerevella √® na sfoglia ‘e cipolla! Nel senso che spesso il cervello √® sottile come una sfoglia di cipolla, chi pu√≤ dire che passa per la testa delle persone.

  18. ilpandadevemorire

    Caro Nello, sicuramente ricorderai i tre suonati de La Smorfia quando, negli anni 70, parodiavano la sceneggiata, in cui Lello Arena diceva solo “song’ ‘o fetent’…” e questo gli permetteva anche di accoltellare “a mamma”, cosa che non si deve fare, ma lui, essendo ‘o fetente…
    Beh, io song’ ‘o fetente della blogosfera: essere una carogna √® uno sporco lavoro, ma qualcuno lo deve fare.
    Resto della mia idea.
    Un abbraccio.
    Dottordivago

  19. Nello

    Caro dottore, ricordo bene la scenetta de La Smorfia alla quale ti riferisici. E’ giusto che si siano i bastardi, fa bene alla collettivit√†. Ma mettere in dubbio o, peggio, tacciare per falso il lavoro serio di professionisti, √® sbagliato e non corretto anche per un bastardo. Chi ti scrive, per esempio, prima di diffondere notizie le verifica da mezzi di informazione diversi che non si abbeverano alla stessa fonte. La notizia di cui sopra √® stata verificata con la polizia locale. Tu sarai anche bastardo, ma io bugiardo sicuramente no.
    Ciao e grazie,
    nello

  20. Nello,ho appena letto il tuo articolo e dv dire ke mi a lasciata sconvolta…..1 ragazza di 1 anno + giovane di me ke gi√† rinuncia alla vita x delle cazzate sentite al telegiornale….cmq,bell’articolo.
    P.S:il Dottordivago è pregato di andare a farsi fottere

  21. crash

    noi in parte dobbiamo aver paura, ancke se ci sono pokisime probalita ke esploda ma se esplodesse noi nn morirema ma verremmo schiaciati da in altro universo poi ci sono altre probabilita oviamente il ragazzo ke si e suicidato e +vekio di me di 1 anno ma io nn ho paura almeno in parte ciao e a presto =)

  22. Manuela

    Sono rimasta davvero male quando ho sentito di questa ragazza… devo dire che questo fatto ha impressionato molto amche a me… anche io non ho dormito.. lo so forse sono stata esagerata.. ma avevo paura e quello che si leggeva su internet non tranquillizzava affatto.. ma poi grazie a varie persone che mi hanno consigliato di leggere i giornali, di andare su siti cmq specializzati che spiegavano e parlavano del fatto mi sono tranquillizzata… per√≤ ogni volta che leggo qualcosa che riguarda l’esperimento un p√≤ mi agito.. mi dispiace ma un p√≤ di paura ce l’ho… uffaaa mi passer√†???:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...