Ergastolo per due monaci buddisti

Leggo dall’ANSA.

Due monaci buddhisti tibetani sono stati condannati all’ ergastolo e sei a pene detentive tra i cinque ed i 15 anni per aver fatto esplodere in marzo una bomba che non ha fatto vittime negli uffici governativi di Gyanbe, circa 1.300 chilometri ad est di Lhasa, la capitale della Regione Autonoma del Tibet. Secondo la Free Tibet Campaign, un gruppo filo-tibetano con sede a Londra, dal momento dell’ arresto, pochi giorni dopo l’ esplosione, a quello del processo ai monaci è stato impedito di vedere sia i loro familiari che i loro avvocati. La sentenza contro gli otto monaci è stata emessa il 23 settembre e tutto il processo, afferma il gruppo, si è svolto “nella massima segretezza”. La sentenza è stata emessa dal Tribunale del Popolo di Chamdo, la principale città del Tibet orientale. La bomba di Gyanbe è esplosa mentre manifestazioni di protesta anti-cinesi erano in corso in tutta la Regione Autonoma e nelle altre zone a popolazione tibetana della Cina. Secondo Pechino nel corso della rivolta sono state uccise 22 persone, mentre esuli tibetani affermano che le vittime sono state più di duecento e che migliaia di persone sono state arrestate. (ANSA)

2 commenti

Archiviato in Free Tibet

2 risposte a “Ergastolo per due monaci buddisti

  1. tuttoqua

    Di tutta questa vicenda, la cosa che piu’ mi fa riflettere e’ che se qualcuno riesce a far incazzare un monaco Buddista, al punto che questo si trasforma in un terrorista, c’e’ davvero qualcosa di molto storto da qualche parte.

  2. Marchino

    concordo….quindi è proprio il caso di dire
    “l’abito non fà il monaco”….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...