Polizia blocca matrimonio fra bambini

La polizia di Karachi, in Pakistan, ha interrotto un matrimonio nel quale il prete stava sposando una bambina di quattro anni ad un bambino di sette. Gli agenti hanno anche arrestato il sacerdote. Lo riferisce la televisione pachistana Dawn. La legge in vigore nel paese proibisce i matrimoni dei minori ma, nonostante il divieto, sono molti i bambini che vengono fatti sposare dalle loro famiglie per alleanze tribali o per onorare debiti contratti. La polizia di Karachi era stata allertata da alcuni vicini che avevano notato i preparativi per l’imminente matrimonio. Secondo gli agenti, la bambina era stata offerta in sposa per poco più di 6000 dollari. Insieme all’officiante, la polizia ha arrestato il padre del bambino mentre quello della bambina è riuscito a scappare.

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...