Polizia nepalese tortura i bambini

Lo Human Right Wacht, l’organizzazione internazionale per i diritti umani, ha accusato la polizia nepalese di torturare i bambini. Secondo uno studio appena pubblicato alla vigilia del Giorgio dei Bambini in Nepal, lo HRW ha indirizzato una richiesta al governo nepalese per far cessare queste torture che averebbero anche solo per divertimento da parte degli agenti. Tra i metodi piu’ usati dagli agenti ci sonno i pugni nello stomaco e in altre parti del corpo, calci, infilare pezzi appuntati di metallo sotto le unghie, bruciare il palmo dei piedi, percosse con stecche di bambu’ o di plastica. Secondo l’organizzazione oltre 200 casi sono stati registrati contro agenti di polizia nepalese solo quest’anno, con accuse di tortura nei confronti di bambini di strada o di coloro che vengono arrestati per piccoli crimini. Alcuni di questi bambini non raggiungono neanche l’eta’ di 13 anni. Lo studio ha rivelato che nessuna azione e’ mai stata presa nei confronti del personale di polizia che è accusato di questi crimini. Human Right Wathc accusa anche la poliza nepalese di non rispettare le convenzioni internazionali e di detenere i bambini in cella coni detenuti adulti, cosa che li espone a violenze anche sessuali. Ma il governo nepalese ha rigettato le accuse. Il portavoce del ministero degli esteri Navin Kumar Ghimire, ha detto che lo studio e’ scorretto, non reale e senza fondamento.

1 Commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Una risposta a “Polizia nepalese tortura i bambini

  1. Io sono sempre quello che sostiene di essere contro la pena di morte. Ma a questi qua che gli dovrebbero fare? Come si fa ad accanirsi cosi’ contro dei bambini… che bestie!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...