A quattro anni passa 50 giorni in carcere con detenuti adulti

Ha solo quattro anni ma ha gia’ passato 50 giorni in prigione. E’ accaduto nello stato indiano dell’Orissa, nell’India centrale. La piccola Kandhai Sahoo, dopo l’arresto di suo padre Trilochan e dei suoi nonni paterni, accusati di aver ucciso la madre, una donna di 25 anni, non aveva nessun altro posto dove andare e cosi’ i giudici indiani avevano deciso che venisse anche lei portata in carcere, dove almeno avrebbe potuto stare col padre. Per 50 giorni la bimba ha mangiato lo stesso cibo destinato agli altri detenuti e, non avendo un letto, ha dormito sul pavimento. La notizia dell’ ”arresto” di Kandhai ha suscitato le reazioni di numerosi movimenti per la tutela dei minori che hanno alla fine spinto le autorita’ a rilasciare la bambina, affidata ora alle cure della nonna materna.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Vita indiana

Una risposta a “A quattro anni passa 50 giorni in carcere con detenuti adulti

  1. Pingback: Tibet » Blogging the World » Tibetan exiles debate the future of the ...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...