Non saranno straccioni, ma…

L’altra sera ero a casa di un amico che si occupa di sicurezza in India. Mi ha detto che un ragazzo italiano, poverino, si trova in ospedale. Lo hanno rapinato di tutto. Lo hanno invitato a bere, ha ingurgitato un beverone, forse lui pensava che fosse lassi ed invece magari era un bang lassi, uno di quelli con la droga che ti manda in fumo il cervello. Alcuni indiani ne approfittano, per il fatto che noi pensiamo siano tutti gentili. Lo dico sempre ai turisti, ma non sempre mi ascoltano. Utilizzano, soprattutto gli indiani nelle città turistiche, la solita tecnica. Si avvicina uno e ti dice “Ciao, io parlo italiano, ma poco. Come stai? Da Dove vieni?”. E tu di risposta “da Torino, da Milano, etc.”. “Torino – dice lui – conosco, c’è mio cugino che ci abita. Anzi, mi ha inviato una lettera ma non so rispondere in italiano, mi aiuti? cel’ho li, nel mio negozio. Vienimi a trovare. La tua guida indiana prende la percentuale nei negozi dove ti accompagna”. Tu ci vai, leggi una lettera e, se ti va bene, compri per oro puro un pezzo di stagno. Peggio è quando ti succede come al ragazzo di cui sopra che è ora in ospedale. Non voglio dire che gli indiani siano truffatori, ma bisogna stare attenti e non farsi prendere dall’atmosfera del paese, dalle immagini oleografiche che abbiamo.  L’India è un paese bellissimo, ma non è il paradiso. Gli indiani peersone stupende, ma non tutti santi. La sicurezza anche qui è un problema.

1 Commento

Archiviato in Vita indiana

Una risposta a “Non saranno straccioni, ma…

  1. ma davvero gli indiani non sono tutti santi? ma va’, e io che volevo un altarino per metterceli qui in casa..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...