Il capo dell’esercito “minaccia” il presidente pachistano

Il capo dell’esercito pachistano, generale Ashfaq Kayani, ha chiesto al presidente pachistano, Asif Ali Zardari di impegnarsi a fondo contro il terrorismo, invitandolo ad “agire o a lasciare”. Lo riferiscono le televisioni indiane che riprendono fonti di stampa pachistana. Kayani, nominato dall’ex presidente Pervez Musharraf, è appena ritornato dagli Stati Uniti e ha riferito a Zardari le preoccupazioni dell’Amministrazione americana, secondo la quale, dicono le tv, governo e presidenza a Islamabad si starebbero impegnando in questioni politiche trascurando il terrorismo e i talebani nel nord-ovest del Paese. Gli Usa avrebbero inoltre criticato l’appoggio, denunciato dall’opposizione, che Zardari avrebbe dato alla sentenza con cui la Corte suprema ha recentemente annullato l’elezione di Shahbaz Sharif, fratello più giovane dell’ex premier pachistano Nawaz Sharif, che lo fa decadere dalla carica di capo del governo dello stato del Punjab. Una sentenza che di fatto decreta il controllo diretto del governo centrale sul Punjab e che rischia di far salire la tensione fra i due principali partiti del Pakistan.

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...