Protesta l’opposizione in Pakistan

Un folto gruppo di militanti dell’opposizione pachistana fedeli all’ex premier Nawaz Sharif, fra cui numerosi avvocati e giuristi, hanno dato il via oggi a Karachi ad una ‘Lunga Marcia’ che si propone di raggiungere la capitale Islamabad lunedi’ prossimo. Lo riferisce l’emittente all news Geo Tv. Prima della partenza del corteo ingenti forze della polizia pachistana hanno arrestato oltre 30 persone, fra cui il vicepresidente del partito fondamentalista Jamaat-e-Islami, Ghafour Ahmed. Questi arresti si aggiungono agli oltre 350 realizzati ieri nel Punjab, provincia che i manifestanti si propongono di attraversare. Obiettivo della ‘Lunga Marcia’ e’ esigere che il presidente Asif Ali Zardari rispetti la promessa di restituire le cariche a numerosi giudici destituiti dall’ex presidente Parvez Musharaf. Lo stesso Zardari, vicino agli Stati Uniti, si trova in difficolta’ per l’attivita’ del comandante dell’esercito, generale Ashfaq Parvez Kayani, che la settimana scorsa gli ha ingiunto di ”agire o andarsene”.

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...