Nipote di Indira denunciato per incitamento all’odio razziale

Varun Gandhi, giovanissimo nipote di Indira Gandhi, e’ stato denunciato alla polizia per aver fatto commenti razzisti ed incitato all’odio razziale. Il figlio di Sanjay Gandhi (secondogenito di Indira morto in un incidente aereo nel 1980) e’ considerato l’astro nascente del  partito nazionalista indu’ Bharatiya Janata Party (BJP), che e’ opposto a quello storico della sua famiglia, il Partito del Congresso, che aveva nel suo bisnonno Jawaharlal Nehru e nella nonna, due dei massimi leader. Il giovane e’ candidato alle prossime elezioni politiche di aprile-maggio e durante un comizio ha detto che dopo le elezioni ”tutti gli hindu’ staranno da questa parte e manderanno i pachistani dall’altra. La mano del loto – il fiore di loto e’ il simbolo del suo partito, ndr – tagliera’ le loro gole”. Il giovane Gandhi, cugino di Rajiv, figlio di Sonia e indicato come possibile primo ministro in caso di vittoria del Congresso, e’ stato prima denunciato alla commissione elettorale e poi alla polizia. Il giovane, che si e’ candidato nel collegio occupato per anni da sua madre, si e’ difeso dicendo che le sue parole, trasmesse dalla televisione, sono state travisate, e che comunque quella non e’ la sua voce. Anche il BJP, che punta molto su di lui per il futuro, ha preso le distanze dalla dichiarazione di Varun. Il giovane Gandhi aveva tre mesi quando suo padre Sanjay, che nei disegni di Indira doveva succedergli alla guida del paese e del partito, mori’. Aveva quattro anni quando sua nonna Indira fu ucciso e sali’ al potere suo zio Rajiv, marito di Sonia Gandhi, attuale presidente del partito del Congresso e dell’UPA, l’alleanza che governa il paese.

Advertisements

2 commenti

Archiviato in Vita indiana

2 risposte a “Nipote di Indira denunciato per incitamento all’odio razziale

  1. Nello, non ho parole!
    Niki

  2. Pingback: Arrestato nipote di Indira per frasi razziste « Indonapoletano’s Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...