L’avvocato ci ripensa: difenderà Kasab

Fa marcia indietro l’avvocato Anjali Wagmare e il giorno dopo aver annunciato la rinuncia alla difesa del terrorista responsabile degli attentati di Mumbai per le minacce di un gruppo fondamentalista indu’, ha annunciato oggi che prendera’ le difese dell’uomo. Il tribunale di Mumbai le ha assicurato un alto grado di sicurezza, lo stesso che viene dato ai politici del governo. Una scorta l’accompagnera’ ovunque e poliziotti staranno a guardia della sua abitazione di Mumbai. La donna era stata scelta dal tribunale speciale organizzato a Mumbai per giudicare Mohammed Ajmal Amir Kasab, l’unico terrorista sopravvissuto del gruppo che nel novembre assalto’ Mumbai facendo 170 vittime, e gli altri imputati nel processo. Kasab aveva accettato la donna avvocato come suo avvocato d’ufficio e il tribunale aveva rinviato la prima udienza del processo al 6 aprile. Un gruppo di attivisti del partito nazionalista hindu dello Shiv Sena, ieri preso d’assalto l’appartamento della donna, gridando slogan e minacce contro di lei e gettando pietre all’indirizzo della sua abitazione, forzando l’avvocato a rinunciare all’incarico, come avevano fatto gia’ altri suoi colleghi. Oggi, dopo l’annuncio del tribunale della concessione della scorta, la donna ha annunciato che conferma l’incarico di difesa, dando cosi’ la possibilità di cominciare il processo come previsto.

Lascia un commento

Archiviato in india, Vita indiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...