Bollywood in sciopero per i biglietti dei multiplex

Sciopero di Bollywood dal prossimo 4 aprile, a causa del non raggiungimento dell’accordo tra produttori e proprietari di multiplex sulle quote relative agli incassi. o scrive la stampa indiana. Due mesi di trattative non hanno ridotto le distanze dall’associazione dei produttori cinematografici indiani e i proprietari dei multicinema, una realta’ sempre piu0 in espansione in India grazie al successo dei mega centri commerciali che sorgono dovunque nel paese. I produttori chiedono ai proprietari dei multiplex il 50% degli incassi dei biglietti, mentre i gestori delle megasale non vogliono scendere dal minimo del 60% che possono incassare. I proprietari dei multiplex hanno detto di poter arrivare al 50% solo nel caso che il film vada bene al botteghino, ma non come regola generale. A causa di questo sciopero, proclamato a tempo indeterminato, molti film attesi di Bollywood sono stati messi in stand by, cosi’ come le pubblicita’ relative ai film, le suonerie per cellulari e tutto quanto ruota intorno al mondo di Bollywood, gia’ colpito dalla crisi di questi tempi.

3 commenti

Archiviato in Bollywood

3 risposte a “Bollywood in sciopero per i biglietti dei multiplex

  1. Sarebbe interessante capire come funziona la cosa in altri paesi/continenti… il 50% mi sembrano un sacco di soldi comunque.

  2. marco restelli

    caro Tuttoqua, tutto il mondo è paese, verrebbe da dire. Un’analoga battaglia (pur senza sciopero) è in corso negli Usa fra esercenti di sale cinematografiche e produttori cinematografici relativamente al costo della riconversione tecnologica delle sale per i film in 3D. Le majors hollywoodiane stanno investendo moltissimo per produrre film in 3D ma le sale in grado di proiettare i film sono numericamente del tutto insufficienti; gli esercenti chiedono ai produttori un forte contributo per la riconversione tecnologica delle sale, e i produttori nicchiano. Il problema si porrà preso ovunque, India compresa, perché lo sforzo economico-produttivo per il 3D è gigantesco, e segnerà il futuro del cinema.
    ciao

    Marco/MilleOrienti

  3. Marco, non ne dubito, anche se qui in India altro che 3D. Ma la curiosita’ resta, al di la’ di quanto stiano chiedendo gli esercenti, perche’ chiedere si puo’ sempre, ottenere e’ diverso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...