Zardari firma l’introduzione della sharia nello Swat

Poche ore dopo che il Parlamento gli aveva raccomandato di farlo, il presidente pachistano Asif Ali Zardari ha promulgato ieri sera il regolamento che introduce la legge islamica (sharia) in parte della inquieta regione del nord-ovest, inclusa la valle dello Swat. Lo riferiscono i media a Islamabad. La decisione del capo dello Stato permette cosi’ l’entrata in vigore definitiva dell’accordo raggiunto nello Swat il 16 febbraio scorso fra il governo e i gruppi talebani piu’ radicali che, in cambio dell’applicazione della legge islamica, accettano di deporre le armi. Il testo entrato in vigore prevede che la sharia dovra’ essere rispettata nel territorio del Makaland (provincia della Frontiera nord-occidentale) che comprende sette distretti, fra cui lo Swat, largamente controllato dai talebani. Giorni fa un video-shock, presumibilmente ripreso con un cellulare, ha mostrato la fustigazione in questa valle di una ragazza accusata di ”comportamento immorale”. Numerose nazioni occidentali, fra cui gli Usa, hanno definito retrograda l’intesa che e’ vista come un cedimento nei confronti dei talebani, che ottengono molto concedendo poco.

fonte: Ansa

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...