Talebani uccidono una coppia di amanti

Un uomo e una donna sono stati uccisi dai taleban nel nord ovest del Pakistan, perche’ ritenuti amanti. Una settimana dopo la pubblicazione anche su internet di un video nel quale si vedeva una donna, accusata di una relazione extraconiugale, che veniva frustata pubblicamente dai talebani, stamattina la televisione pachistana Dawn ha mostrato le immagini dell’esecuzione della coppia. Un segnale importante inviato dai talebani del nord ovest del paese che, forti dell’entrata in vigore nell’area dello Swat della Sharia, la legga islamica, negli ultimi tempi mostrano anche pubblicamente cio’ che non hanno mai smesso di fare, neanche quando l’area era controllata dalle truppe dell’esercito di Islamabad. L’uccisione e’ avvenuta nel distretto di Hangu, nei pressi del confine con il distretto di Orakzai, bastione talebano vicino alla frontiera con l’Afghanistan. I talebani hanno dapprima ucciso la donna con due pallottole nel petto e poi, con un kalashnikov, esploso una raffica di colpi contro dell’uomo. Poco prima di essere colpita dai proiettili, la donna in lacrime ha implorato pieta’ ai suoi esecutori negando di avere una relazione con l’uomo. Ma i talebani non si sono fatti impietosire e l’hanno uccisa. Nel video si vede la donna che, colpita dai proiettili e caduta a terra, respira ancora. I talebani intorno hanno cominciato ad urlare, chiedendo agli esecutori di finirla, cosa avvenuta poco dopo. Non si sa quando ci sia stata l’esecuzione, ma la tv ha riferito di aver ricevuto il video venerdi’ scorso da un gruppo talebano. Il tutto e’ stato mandato in onda mentre a Mingora, nella stessa area nord occidentale del paese, nella valle dello Swat, cominciava una manifestazione con migliaia di persone giunte per festeggiare proprio l’introduzione della Sharia nell’area. Nel suo discorso, il Maulana Sufi Mohammed, l’anziano capo del Tahrik-e-Nifaz Shariat Muhammadi (TNSM), il gruppo che ha ottenuto l’applicazione della legge islamica, ha auspicato che la Sharia venga diffusa in tutto il paese e che tutti i musulmani vengano riuniti. Intanto una commissione inquirente ordinata dal giudice capo della corte suprema, Iftikhar Chaudhry, su richiesta del primo ministro Yousuf Raza Gilani, ha definito, al termine delle indagini, ”falso” il video della ragazza frustata ripreso con un telefonino e andato in onda la settimana scorsa. Secondo il sottosegretario agli interni Kamal Shah, durante le indagini sono stati ascoltati anche Chand Bibi, la diciassettenne frustata nel video, e suo marito che hanno entrambi negato che la donna sia stata frustata. Anche i cittadini della zona dove sarebbe avvenuta la punizione hanno negato l’episodio. Secondo alcuni osservatori, questo dietro front rappresenta solo la volonta’ del governo di Islamabad di non mostrare all’occidente la talebanizzazione del paese o, comunque, l’aver ceduto nei confronti dei taleban, circostanza condannata da molti governi occidentali, Stati Uniti in testa. Anche prima dell’applicazione della sharia, nelle regioni di Nord Ovest, nella valle dello Swat in particolare, i talebani hanno agito secondo proprie regole, chiudendo scuole femminili, negozi di parrucchieri, di dischi e vietando cartelloni pubblicitari.La vicenda ricorda quella di qualche giorno fa del video che mostrava una ragazza frustata dai talebani.

Advertisements

1 Commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Una risposta a “Talebani uccidono una coppia di amanti

  1. Pingback: Talebani uccidono una coppia accusata di una relazione fuori dal…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...