Domani i risultati delle elezioni indiane

Dopo aver sviscerato gli exit poll proposti da media e istituti specializzati senza avervi trovato suggerimenti univoci sul futuro governo, il mondo politico indiano attende ora con ansia il verdetto legato allo spoglio ufficiale domani di circa 400 milioni di schede elettroniche, frutto di una maratona elettorale durata un mese. Anche se prevale l’incertezza, le inchieste all’uscita dei seggi una mezza verità l’hanno però già detta: il Partito del Congresso di Sonia Gandhi che ha retto l’India fra il 2004 e il 2009, insieme con i partiti minori con i quali forma la coalizione di centro-sinistra Upa, supererà di poco l’alleanza di centro-destra Nda guidata dal partito nazionalista indù Barathyia Janata Party (Bjp). Convinto di questo anche l’ultimo degli exit poll proposto dall’emittente all news Ndtv, secondo cui l’Upa avrà 215 seggi, 40 di più della Nda. In particolare, si sostiene, il Congresso otterrà 160 seggi mentre il Bjp ne avrà 130. Decine di vertici politici fra gli esponenti dei partiti nazionali e regionali svolti sulla base di questi ipotetici risultati hanno consolidato l’impressione che nessuna delle due principali formazioni sarà in grado di formare il governo della 15/ma legislatura, senza il sostegno di altri partiti. Se non vi saranno colpi di scena tali da ribaltare il responso degli exit poll – i “tenori” del Bjp assicurano però che proprio così sarà – la presidente indiana, Pratibha Devisingh Patil, dovrebbe convocare qualche giorno dopo i risultati ufficiali Sonia Gandhi per affidare al partito del Congresso l’incarico di formare il governo. Un impegno non semplice, perché la Gandhi dovrà raccogliere minimo 272 seggi alla Lok Sabha, la camera bassa, per poter convalidare una formula capace di governare in un’epoca resa difficile dalla grave crisi economica internazionale. E in questo ambito l’interlocutore naturale del Congresso è il Terzo fronte, un raggruppamento nato in marzo e dominato da partiti di sinistra. Secondo la Ndtv esso supererà i 100 seggi diventando quindi determinante per una alleanza di governo. E a complicare il rompicapo politico esiste anche un Quarto fronte, meno forte, ma di cui fa parte un partito strategico come il Samajwadi Party di Mulayam Singh Yadav che, in determinate circostanze, potrebbe essere determinante. Per Kuldip Nayar, eminente giornalista e politologo, “la situazione si presenta molto fluida, ma temo che se i numeri sono quelli conosciuti, qualunque governo di coalizione emergerà avrà lo spettro di probabili elezioni anticipate”. Più serena dopo il timore di una possibile maggiore peso delle sinistre nella messa a punto di una formula di governo, la Borsa di Mumbai ha recuperato tutto il terreno perso nelle precedenti 48 ore, chiudendo con un incremento del 2,5% del suo principale indice (Sensex). Le autorità indiane e la Commissione elettorale (Ec) che gestirà lo scrutinio sono orgogliosi della performance finora ottenuta con l’utilizzazione del voto elettronico per quello che é stato definito “l’esercizio democratico più grande del mondo” che ha coinvolto oltre 700 milioni di persone. Per il conteggio delle schede elettroniche relative a una affluenza di oltre il 50% degli aventi diritto, che comincerà domani alle 8 (le 4,30 italiane), sono stati approntati 1.080 centri in tutto il Paese in cui opereranno almeno 60.000 scrutatori e tecnici informatici. La Ec ha assicurato che dopo alcune ore sarà possibile conoscere il risultato ufficiale o almeno una tendenza significativa, mentre in serata i dati dovrebbero essere completi e disponibili per i media.

fonte: Ansa

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in india, Vita indiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...