Da domani i bambini soldato del Nepal saranno liberati dai campi maoisti

Oltre 4000 bambini soldati saranno allontanati a partire da domani dai campi militari degli ex ribelli maoisti in Nepal. Lo ha annunciato alla stampa nepalese il ministro per la pace e la ricostruzione Rakam Chemjon, il quale ha spiegato durante una conferenza stampa che i bambini saranno ospitati in campi sollievo per almeno 44 giorni durante i quali saranno socialmente riabilitati. Durante le ispezioni nei campi degli ex ribelli maoisti, i funzionari della missione nepalese delle Nazioni Unite (UNMIN), hanno censito 4008 ragazzi sotto i 18 anni che vivono nei quartieri maoisti. Il governo e i maoisti si sono impegnati a finire il processo di recupero di tutti i minori entro il prossimo 2 novembre, 16 Kartik del calendario nepalese. Sette sono i campi militari degli ex ribelli censiti e diffusi su tutto il territorio nepalese. Il ministro della pace comincera’ domani a ”liberare” i bambini soldato dal campo di Hattikhor nel distretto di Nawalparasi. Il ministro ha anche annunciato all’agenzia Nepalnews che il governo ha deciso la realizzazione di una commissione per la riabilitazione dei minori.

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...