22 bambini morti dopo aver assunto paracetamolo

Le autorita’ del Bangladesh hanno annunciato una inchiesta sulla morte di 22 bambini deceduti subito dopo aver ingerito medicina. Lo riferisce l’agenzia bengalese Bdnews24. I bambini, in diverse zone del paese, avevano assunto paracetamolo per curare la febbre, ma poco dopo l’assunzione, sono deceduti. Probabilmente, secondo fonti del ministero della salute, il paracetamolo era mischiato con qualche sostanza velenosa. Tutti i flaconi di medicina erano usciti dalla stessa fabbrica di Comilla, nei pressi della quale si e’ registrato il maggior numero di vittime. La fabbrica e’ stata chiusa. L’agenzia rivela che i bambini sono morti di insufficienza renale, la maggior parte di loro dopo essere stati portati dalle loro zone di origine al Dhaka Children’s Hospital, il maggior ospedale pediatrico del paese. Nel 1992 furono 300 i bambini bengalesi morti a causa del Dietilene Glicole, un prodotto chimico industriale molto tossico usato per tingere vestiti a basso costo, fu mischiato a paracetamolo per farne uno sciroppo.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Una risposta a “22 bambini morti dopo aver assunto paracetamolo

  1. Pingback: Notizie dai blog su Gigantesco incendio in Bangladesh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...