L’India può costruire bomba nucleare da 200 chilotoni

L’India ha la capacita’ di realizzare una bomba atomica di almeno 200 chilotoni. Lo ha detto durante una conferenza stampa il presidente della commissione dell’energia atomica indiana Anil Kakodkar, l’uomo che nel 1998 era direttore del Bhabha Atomic Research Centre, che organizzo’ l’ultimo grande test atomico indiano. Da giorni nel paese si e’ diffusa la notizia che quel test atomico si tramuto’ in un insuccesso. Notizia smentita da Kakodkar che ha annunciato non solo che i test raggiunsero tutti gli obiettivi facendo registrare un successo, ma anche che il paese e’ capace di produrre una bomba di 200 chilotoni, dieci volte quella che fu sganciata su Nagasaki. l’11 maggio del 1998 l’India testo’ una bomba nucleare in profondita’ a Pokharan, nello stato nord occidentale del Rajasthan, a 150 chilometri dal confine pachistano. Le reazioni della comunita’ internazionale e soprattutto del Pakistan furono ferme, anche perche’ New Delhi per altri due giorni continuo’ con i test nucleari, che furono seguiti da alcuni test pachistani.

Lascia un commento

Archiviato in india, Vita indiana

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...