Migliaia di maoisti protestano in Nepal

Migliaia di attivisti maoisti nepalesi stanno manifestando da stamattina dinanzi al distretto amministrativo di Kathmandu, la cittadella nella quale ci sono gli uffici governativi. Lo riferisce la stampa nepalese. Guidati dal leader del partito maoista del Nepal, l’ex primula rossa ed ex primo ministro Puhpa Kamal Dahal detto Prachanda, il terribile, ex ministri, esponenti ed attivisti arrivati da tutto il Nepal sono impegnati in un ‘gherao’ la protesta con la quale si circonda il luogo nel quale si vuole manifestare, impedendo ai dipendenti della struttura di entrare. La polizia ha schierato centinaia di agenti in stato antisommossa. La manifestazione di oggi fa parte di una serie di proteste che da giorni i maoisti, ex guide del primo governo repubblicano nepalese, stanno tenendo nel paese e soprattutto a Kathmandu, provocando disagi alla popolazione. Al centro delle loro proteste, lo stallo politico e le azioni del presidente nepalese Ram Baran Yadav, accusato di agire contro il paese. I maoisti hanno vinto le elezioni l’hanno scorso, risultando il partito di maggioranza e formarono il governo. Ma alcuni segnali di crollo arrivarono gia’ in tempi brevi, che portarono all’elezione del presidente nepalese nella persona di uno dei leader del partito che si oppone ai maoisti. Yadav, in uno dei suoi primi atti, decise di revocare la decisione del governo di Prachanda di rimuovere il capo dell’esercito che non voleva fare entrare i membri dell’ex esercito irregolare maoista nelle fila di quello regolare nepalese. Questa decisione porto’ alle dimissioni di Prachanda e all’uscita dei maoisti dal governo. Lo stesso leader maoista, intervistato stamattina mentre guidava la protesta, ha detto di sperare che il problema si possa risolvere nel giro di una settimana e che il Nepal possa riprendere la via intrapresa con la caduta della monarchia e l’inizio della repubblica.

2 commenti

Archiviato in Diario dal subcontinente

2 risposte a “Migliaia di maoisti protestano in Nepal

  1. Certo è una persona ragionevole Prachanda. Anche i maoisti con cui abbiamo avuto a che fare noi portavano la maschera della ragionevolezza. Ma come mai poi si comportano come deliquenti e chiedono il pizzo e minacciano? E come mai nessuno chiede ragione a Prachanda del video che è girato per mesi in Nepal nel quale lui dichiarava il loro intento di infiltrarsi nell’esercito nepalese per poi fare il golpe che avrebbe portato alla formazione della repubblica popolare nepalese?

  2. sonia

    Sono vergognosi. Ancora adesso mi chiedo come abbiano fatto ad essere eletti. Stanno creando solo danni alla popolazione, al turismo, a tutto.
    Un mio amico nepalese che lavora nel settore turistico mi ha detto che non ha prenotazioni per i prossimi mesi e quelle che aveva sono state in parte revocate. La mancata approvazione del bilancio statale determinerà una crisi esponenziale in tutto il paese. Nei distretti orientali ci sono già problemi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...