Arrestati in tre a Mumbai trovati con uranio impoverito

La polizia indiana ha arrestato a Mumbai (India centro-occidentale) tre persone provenienti da una località sconosciuta che trasportavano cinque chili di uranio impoverito. Lo scrive oggi l’agenzia di stampa Ians. Il commissario di polizia Gulabrao Pol ha indicato che un giudice ha disposto il fermo dei tre dopo che i tecnici del Centro di ricerche atomiche Bhabha (Barc) hanno confermato che il materiale sequestrato era effettivamente uranio impoverito. Gli inquirenti sospettano che il gruppo cercasse di vendere il carico a trafficanti nel mercato nero di Mumbai. Oltre che in campo civile come material per la schermatura dalle radiazioni, l’uranio impoverito ha anche un impiego militare per la fabbricazione di munizioni anticarro e nelle corazzature di alcuni sistemi d’arma. La scoperta di questo materiale ha messo in allarme le autorità di Mumbai dove poco più di un anno fa (26 novembre 2008) un attacco terroristico causò oltre 170 morti.

fonte: ANSA

Lascia un commento

Archiviato in india

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...