Tre in lizza per l’asta della licenza 3G

Saranno solo tre gli operatori che in India potranno ottenere le licenze di telefonia mobile 3G che verranno messe all’asta il mese prossimo. Lo scrive oggi il quotidiano indiano The Economic Times. Alla base della riduzione del numero delle licenze c’é il ritardo nel rilascio dello spettro radio da parte del ministero della Difesa, che ha portato il Dipartimento di Telecomunicazioni indiano (DoT) ad optare per un’asta con tre società private vincitrici, invece che quattro. Secondo quanto riportato dal bando di gara il governo assegnerà mediante asta fino a 3 blocchi da 5×2 Mhz nello spettro da 2,1 Ghz per ognuna delle 22 zone regionali di telecomunicazioni, più una licenza in ciascuna regione che sarà riservata agli operatori BSNL e MTNL di proprietà dello Stato. L’asta è prevista per il prossimo 12 febbraio e i primi servizi commerciali dovranno essere lanciati a settembre. La vendita delle licenze dovrebbe portare nelle casse del governo circa 1,5 miliardi di dollari.

http://www.wikio.it/

Lascia un commento

Archiviato in india

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...