Archivi tag: bufale indiane

In tilt i computer, niente test di accesso alle università. Alla faccia del paese del software

In tilt, in India, il megacomputer che doveva gestire la prima prova dell’accesso degli studenti agli Indian Istitute of Management sparsi su tutto il territorio nazionale. Quando stamattina gli oltre 240.000 primi aspiranti si sono collegati al computer per cominciare il test in dieci giorni, hanno avuto una brutta sorpresa: il programma non funzionava. E’ la prima volta che in India gli esami di ammissione alle prestigiose universita’ e agli istituti di istruzione superiore vengono effettuati tramite computer. Nessuno sa spiegare il fallimento del programma, realizzato da una societa’ americana in collaborazione con un’indiana. Almeno sei le citta’ nelle quali il programma non ha funzionato, tra queste Calcutta, Delhi, Chennai, Mumbai e soprattutto Bangalore, la capitale dell’Information Technology indiana, la Silicon Valley del sud est asiatico, dove hanno sede tutte le grandi aziende indiane e straniere di software. La direzione degli Indian Istitute of Management hanno assicurato che gli studenti avranno un’altra possibilita’ per tentare l’esame. L’anno scorso oltre 276.000 studenti tentarono l’accesso al network di istituti diffuso in tutto il Paese. L’esame veniva effettuato su moduli a lettura ottica. Ma problemi erano stati segnalati anche prima. All’atto della registrazione di quest’anno, molti aspiranti studenti si sono lamentati che il programma non funzionava.

3 commenti

Archiviato in india, Vita indiana