Archivi tag: liturgia romana

L’abbazia di Chevetogne, un’oasi di pace e integrazione

Un posto fantastico per trascorrere un po’ di tempo. Non c’entra nulla con l’India, ma rientra in una di quelle cose che hanno da sempre accompagnato la mia vita. Insieme al mio fraterno amico Cornelio, ho trascorso un lungo week end all’abbazia di Chevetogne, in Belgio, non lontano da Bruxelles. Un’abitudine che avevamo in passato, quando spesso visitavamo le abbazie italiane ed estere. L’occasione è arrivata grazie all’After e al solito lavoro di badge per il consiglio europeo. Già da tempo avevamo sentito parlare di quest’abbazia benedettina che ha una caratteristica: ha una comunità di monaci divisi dalla liturgia, nel senso che una parte segue la liturgia latina romana, un’altra quella bizantina, in slavonico e in greco. L’abbazia è molto bella, ospitata in un castello ottocentesco della campagna belga, nei pressi di Ciney. Il bosco intorno la nasconde ala vista, ma il tesoro è all’interno. Due chiese ai lati del castello, una bizantina tutta affrescata e una latina, essenziale solo come i benedettini sanno essere. I monaci di Chevetogne accolgono tutti e, attraverso le due liturgie non solo vogliono conservare la tradizione, ma proclamare l’unita della religione e l’amizia tra i popoli. Studiano le lingue antiche e sono cultori della musica gregoriana e bizantina. realizzano cd musicali, con i quali finanziano le loro opera. Vi consiglio una visita.

1 Commento

Archiviato in Cazzeggi in giro per il mondo, Diario indonapoletano