Archivi tag: tenzin takhla

Operato il Dalai, sta bene

Il Dalai Lama sta bene e verra’ dimesso tra qualche giorno, probabilmente martedi’ o mercoledi’, dall’ospedale Ganga Ram di New Delhi, dove e’ stato operato per rimuovere alcuni calcoli biliari. Lo fa sapere il suo portavoce, Tenzin Taklha. ”Si sta riprendendo bene – ha detto Taklha – ma certo ora dovra’ riposare e fare dei controlli”. Il leader spirituale tibetano ha subito ieri mattina un’ operazione, definita dai medici ”di routine”, dopo essere stato ricoverato giovedi’ sera nella capitale indiana a seguito di acuti dolori addominali. ”Questi dolori addominali – ha spiegato al quotidiano ‘Times of India’ l’assistente del Dalai Lama, Chhime R Chhoekyapa – lo affliggevano sin dalla fine di agosto. Per questo motivo Sua Santita’ e’ stato ricoverato prima a Mumbai, dove e’ stato individuato il problema, che ora e’ stato risolto con successo con questo intervento”. Chhoekyapa ha anche fatto sapere che il Dalai Lama dopo l’ospedale dovra’ riposare ancora qualche giorno prima di riprendere la sua normale attivita’. Per il momento sembra confermato il viaggio in Giappone, previsto per la fine di ottobre: ”Il Dalai Lama non cambiera’ i suoi piani – ha concluso Chhoekyapa – e partira’ regolarmente per il Giappone”. Cancellato invece il viaggio, che il leader tibetano avrebbe dovuto compiere in questi giorni, in Germania e in Svizzera.

Lascia un commento

Archiviato in Free Tibet

Operato il Dalai Lama

Il Dalai Lama ha subito questa mattina a New Delhi un intervento per la rimozione di calcoli biliari. L’intervento si e’ concluso con successo e le condizioni del Dalai Lama sono buone. Lo rivela un comunicato del sito ufficiale del leader spirituale tibetano, che precisa che Sua santita’ dovra’ riposare qualche giorno prima di ritornare a Dharamsala e riprendere i suoi impegni.

2 commenti

Archiviato in Free Tibet

Il Dalai Lama ricoverato a Delhi

l Dalai Lama è stato ricoverato oggi al Sir Gangaram Hospital di New Delhi a seguito di dolori addominali. Lo riferisce il Times of India. Secondo il giornale indiano il leader spirituale tibetano potrebbe subire un’operazione chirurgica già domani. Il Dalai Lama era stato precedentemente ricoverato presso il Lilawati Hospital di Mumbai. Il portavoce del leader spirituale tibetano, Tenzin Takla, ha reso noto all’ANSA che il Dalai Lama e’ stato ricoverato in serata (il primo pomeriggio in Italia) per accertamenti. ”Le condizioni di Sua Santita’ sono buone – ha detto Takla all’ANSA – ma lo stanno sottoponendo ad una serie di accertamenti per individuare le cause dei dolori addominali per i quali e’ stato ricoverato”. Takla ha aggiunto che domattina, quando si sapranno i risultati delle analisi, si potra’ avere un quadro piu’ preciso delle condizioni del Dalai Lama.

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente, Free Tibet

Il Dalai deve riposare, cancella viaggio in Europa ad ottobre

Il Dalai Lama ha dovuto cancellare il suo viaggio previsto per ottobre in Svizzera e Germania. Lo ha fatto per ragioni di salute, visto che i suoi medici gli hanno richiesto tiposo assoluto. Il Dalai Lama ” e’ molto dispiaciuto per gli inconvenienti causati dalla cancellazione del suo viaggio in Svizzera e Germania e per il disagio nei confronti delle persone che volevano partecipare agli incontri. Speriamo che tutti capiscano la situazione”. Lo afferma un comunicato rilasciato stasera dalla segreteria del Dalai Lama a Dharamsala a commento della decisione di annullare per motivi di salute la sua programmata visita il mese prossimo in Germania e Svizzera. Tenzin Taklha, segretario del leader spirituale tibetano, tiene a precisare nel comunicato che ” le condizioni di salute del 73nne premio Nobel sono buone, ma c’e’ bisogno di ulteriore riposo” ”I dottori – continua il comunicato – gli hanno chiesto nell’immediato futuro di riposarsi bene prima di riprendere i suoi viaggi”. Il Dalai Lama, hanno fatto sapere da Dharamsala, aveva sofferto di problemi allo stomaco di ritorno dal suo viaggio di 13 giorni in Francia alla meta’ di agosto. Lo scorso 28 agosto era stato ricoverato per accertamenti al Lulavati Hospital di Mumbai. Il premio Nobel e’ stato poi dimesso dopo quattro giorni dall’ospedale e si era fermato prima a Bombay e poi a Delhi per riposare, per poi tornare tre giorni fa a Dharamsala. Sin dal suo ricovero, il suo ufficio aveva cancellato tutti gli appuntamenti per tre settimane, compreso un viaggio in America centrale”.

Lascia un commento

Archiviato in Free Tibet