Incoronato il nuovo re del Bhutan

thumbcms

Si e’ svolta oggi, in Bhutan l’incoronazione pubblica del quinto monarca del piccolo regno himalayano. Jigme Khesar Namgyel Wangchuck, 28 anni, studi a Oxford, Stati Uniti e India, da due anni alla guida del paese, diviene ufficialmente, dinanzi a molti esponenti di governi stranieri, il piu’ giovane monarca del mondo si appresta a guidare il suo paese di poco piu’ di 600 mila anime, divenuta la piu’ giovane democrazia del mondo, dopo le elezioni parlamentari di quest’anno. Il nuovo re, in realta’, e’ stato gia’ incoronato, come prevede la tradizione riservata ai ”figli del drago”, lo scorso sabato, in cerimonia privata nel tempio buddista. In quella occasione il giovane monarca ha ricevuto da leader religiosi buddisti il ”Dar Na-Nga”, una composizione particolare dei colori primari che simboleggiano i cinque elementi. Le sciarpe (bianca, gialla, rossa, verde e blu) rappresentano l’acqua, la terra, il fuoco, il vento e lo spazio, cioe’ le basi dell’esistenza fisica che il re del Bhutan e’ chiamato a personificare. Oggi, dinanzi tra gli altri al presidente indiano Pratibha Patil, al ministro degli esteri di New Delhi Pranab Mukherjee e a Sonia Gandhi, capo del Partito del Congresso indiano (che ha stretti rapporti di amicizia personali con la famiglia reale bhutanese), Jigme Khesar Namgyel Wangchuck ha ricevuto corona e scettro da suo padre, Jigme Singye Wangchuck, il quale, dopo aver annunciato a dicembre del 2005 di voler abdicare, lascio’ il trono al figlio l’anno dopo. I continui rinvii della cerimonia di incoronazione, che di fatto avviene quasi due anni dopo la sua ascesa al trono, sarebbero stati determinati principalmente dalla volonta’ di aspettare prima di effettuare le elezioni parlamentari, fortemente volute dal re precedente e tenutesi nello scorso mese di marzo, che hanno trasformato il paese da monarchia assoluta a monarchia costituzionale. La decisione della data per l’incoronazione e’ stata poi presa dopo aver consultato gli astrologi che hanno appunto indicato proprio nel 6 novembre il giorno piu’ propizio per la cerimonia. I festeggiamenti continueranno fino a dopodo: ho incontrato ad un ricevimento la sorella. E’ uno spettacolo. Il padre del re, ha sposato quattro mogli, tutte sorelle fra loro. Per cui, è tutt nu casin!

Un video BBC dell’incoronazione.

Lascia un commento

Archiviato in Diario dal subcontinente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...