Negato al Dalai il visto Sudafricano

Il Dalai Lama si è visto negare il visto d’ingresso in Sudafrica, dove avrebbe dovuto prendere parte a una conferenza di Premi Nobel per la Pace. Lo dicono i media sudafricani, che adombrano presunte pressioni della Cina sul governo di Pretoria. Il leader spirituale tibetano era atteso a una conferenza dei Nobel della pace insieme ai “padroni di casa”, Desmond Tutu, Nelson Mandela e F.W. de Klerk e al mediatore Onu Martti Ahtisaari. Secondo il domenicale sudafricano ‘Sunday Independent’, la decisione è dovuta a pressioni cinesi ed avrebbe indotto Tutu a chiedere spiegazioni, minacciando di uscire dalla conferenza sbattendo la porta. Il giornale scrive che l’ambasciata cinese in Sudafrica ha confermato di aver fatto appello al governo di Pretoria perché non permetta al leader tibetano in esilio di entrare nel Paese. Il portavoce del ministero degli esteri, Ronnie Mamoepa, ha detto da parte sua che “il Sudafrica non ha rivolto alcun invito al Dalai Lama”. Secondo l’associazione internazionale Friends of Tibet, “il bando a sua santità (il Dalai Lama) è una beffa per lo spirito della conferenza di pace”.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Free Tibet

Una risposta a “Negato al Dalai il visto Sudafricano

  1. Pingback: Spioni nei computer del Dalai? Almeno così capiscono che c’è scritto « Indonapoletano’s Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...